Prendete l’evidenziatore color speranza e segnate nel calendario la data del 5 febbraio

Passano i giorni e sembra essersi palesata all’improvviso una possibilità di ripartire, di tornare a fare ciò che più ci piace: giocare a calcio, in sicurezza.

Questo è emerso dalle recenti dichiarazioni del presidente della Lnd Cosimo Sibilia. E’ ancora presto per trarre conclusioni, non si escludono stop definitivi o appunto un ritorno in campo. Ciò che è certo è che la data del 5 febbraio è da segnare sul calendario sottolineandola più volte con l’evidenziatore color speranza.

Cosa succederà tra circa una settimana? A Roma si svolgerà il Consiglio direttivo della Lega nazionale dilettanti e in quell’occasione si discuterà appunto sul futuro del campionato d’Eccellenza.

Filtra ottimismo a patto che le società vengano aiutate dal punto di vista economico sui tamponi, elementi fondamentali per ripartire in totale sicurezza. Stile Serie D, per intenderci.

Dal suo canto la Vigor Senigallia ha già preso la sua posizione e reso nota la propria idea nel recente passato. Il patron Franco Federiconi, mister Aldo Clementi e capitan Nicola Vitali hanno confermato la volontà rossoblu di completare la stagione sportiva qualora ci siano le condizioni adeguate.

Anche il difensore vigorino Alex Marini si è accodato a questi pensieri attraverso un’intervista rilasciata pochi giorni fa al Corriere Adriatico che vi alleghiamo qui sotto.

Non ci resta che attendere, incrociare le dita e sperare. Sperare di poter tornare semplicemente a esultare per un gol dei nostri ragazzi.