La Vigor ha l’oro in bocca: ecco la flotta degli under rossoblu

SENIGALLIA – Qualcuno dice che il futuro sia in loro mani. Non sbaglia. Ma a noi piace molto di più affermare che a loro appartiene anzitutto il presente. Parliamo della categoria “under”, ovvero quei ragazzi dai 19 anni in giù di cui il regolamento impone la presenza. Due ce ne devono essere sempre in campo, almeno 6 o 7 per squadra devono (che parola brutta, fra l’altro…) essere in rosa, di conseguenza.

Molte altre società sono obbligate a cercare qualcosa di buono in giro, la Vigor invece ha l’oro in bocca. I giovani li può pescare direttamente dal suo settore giovanile, che con un pizzico di orgoglio possiamo serenamente definire come uno dei più importanti della regione. A proposito: è della settimana scorsa l’ennesima certificazione ufficiale come “Scuola Calcio Elite” della Vigor Senigallia: a Rino Frulla, vicepresidente del club e “deus ex machina” del vivaio, al Responsabile Tecnico Loris Servadio e a tutta la grande famiglia della Scuola Calcio Vigorina, i complimenti e le lodi di tutto il popolo rossoblu.

Dicevamo, i giovani li abbiamo in casa e pure parecchio forti. Basti pensare alle richieste che pervengono per loro alla nostra sede da anni e anni. Basti pensare al rendimento (invidiato da tanti) dei nostri under nei tornei precedenti. Così non è affatto difficile “pescare” l’ennesima covata da mettere a disposizione della prima squadra per il prossimo torneo di Eccellenza. Molti di loro ci sono già stati nelle scorse stagioni, altri sono alle prime esperienze. Per tutti loro c’è la possibilità di continuare a crescere, emergere e magari spiccare il volo. Per il bene proprio e della FC Vigor Senigallia.

Eccoli i “magnifici sette” che compongono, al momento, la flotta under per la Vigor 2020-2021: Edoardo Roberto (portiere classe 2003), Andrea Guadagni (difensore 2002), Filippo Rotondo (difensore 2001), Giacomo Bucari (difensore 2003), Alessandro Tomba (centrocampista 2003), Filippo Arsendi (centrocampista 2003), Niccolò Orciani (attaccante 2001).

A tutti loro un grande in bocca al lupo. A quanti sperano in un futuro prossimo di essere al loro posto, in prima squadra, con la gloriosa maglia della Vigor Senigallia addosso, l’augurio e l’invito ad impegnarsi sempre di più. Perché questa società ha l’oro in bocca. E siete proprio voi, giovani vigorini.