STORIA DELLA SOCIETÀ

L’ FC Vigor Senigallia

L’ FC Vigor Senigallia è il frutto dell’unione delle due principali realtà calcistiche senigalliesi. L’FC Miciulli Senigallia e la Scuola Calcio Vigorina si sono unite nel 2016 creando l’FC Senigallia – Scuola Calcio Vigorina. Nell’estate 2017 il nuovo grande passo: in seguito alla notizia dell’inattività della storica Vigor Senigallia, avviene il cambio della denominazione, dando così luogo all’unica e grande nuova realtà del calcio della città, l’ FC Vigor Senigallia. La storia si fonde con la passione, le competenze, la formazione, al fine di creare un nuovo progetto che possa far tornare il calcio a splendere a Senigallia, facendo tornare tanti tifosi e tante famiglie allo stadio.Logo nuovo FC Vigor SenigalliaCome è nato tutto

Giovedì 30 giugno 2016 rimarrà negli annali come data storica per la fondazione dell’Fc Senigallia, la nuova realtà calcistica del territorio, ben intenzionata a confermarsi nel territorio ed affermarsi nella regione.

Il tutto grazie alla fusione tra Miciulli e Scuola Calcio Vigorina: da una parte una società giovane, concepita appena sei anni fa, e capace in altrettante stagioni di giungere dalla Terza categoria sino alla Promozione; dall’altra un fiorente settore giovanile della città, since 2002.

Parte da qui l’idea di unirsi per cercare di costruire un qualcosa di grande, mettendo da parte i campanilismi in favore del calcio vero, appassionato. In un contesto dove storicamente si vedono spesso rivalità anche tra frazioni dello stesso comune, è bello poter vedere come l’unione di due realtà diverse possa dar vita a qualcosa di nuovo e con importanti obiettivi.

Nella sua prima stagione di vita – 2016-2017 – la prima squadra dell’Fc Senigallia partecipa dunque al campionato di Promozione, mentre la scuola calcio è quella cresciuta sulle fondamenta della Vigorina, che in questi anni ha abituato i marchigiani a vederla ai vertici delle competizioni e tornei giovanili di ogni tipo.

Fc-Senigallia
Miciulli

L’FC Miciulli Senigallia nasce nell’estate del 2010 da un gruppo di amici che dopo 25 anni di onorato calcio in tutte le serie dilettantistiche, dalla Terza Categoria all’Interregionale, per ormai “sopraggiunti limiti di età” decidono di mettersi in gioco fuori dal rettangolo verde per intraprendere una nuova ed entusiasmante avventura.

La storia del Miciulli pertanto non è molto lunga ma indubbiamente interessante, specialmente l’aneddoto che lega il nome della squadra al patron Franco Federiconi:  in pochi sanno che “Miciulli” fosse il soprannome del presidente da quando era solo un ragazzino che scorazzava per Senigallia, ma scelto di comune accordo dagli otto soci in fase di costituzione come appellativo della società.

Nel 2010 dunque l’iscrizione al campionato di Terza e subito un successo con la promozione in Seconda, lasciata soltanto nel 2014 dopo 3 stagioni consecutive di militanza. In seguito due anni di Prima categoria, fino alla vittoria del campionato 2015/2016 e il conseguente balzo in Promozione, la cui avventurà inizia sotto il nuovo nome e i nuovi colori della FC Senigallia.

Miciulli
Scuola calcio Vigorina

Rino Frulla, Cipriano Canonici e il Prof. Lamberto Gobbetti nonché Roberto Siena e Diego D’Adderio. Questi i personaggi chiave nella creazione della Scuola Calcio Vigorina nell’estate del 2002.

La Scuola Calcio Vigorina Senigallia, da molti anni affermata e riconosciuta palestra di vita per giovani calciatori che rappresenta indubbiamente uno dei più floridi ed interessanti esempi di vivai di giovani speranze calcistiche della Regione Marche. Da più di un decennio ormai conta annualmente più  400 atleti tesserati, dai 6  ai 17 anni di età che abbracciano tutte le categorie del settore giovanile dagli Allievi fino ai Piccoli Amici.

Da lì comincia un periodo di sviluppo e pianificazione attenta delle attività che portano alla crescita e alla valorizzazione di tantissimi ragazzi tesserati per la Vigorina, spesso poi chiamati a giocare per le principali squadre della regione. Nono solo: numerosi sono anche i giovani che hanno mosso i primi passi sui campi del “Bianchelli” con la maglia rossoblu della Vigorina, poi approdati in squadre professionistiche: un motivo di grosso orgoglio per i sacrifici fatti. Nell’estate del 2016 arriva la fusione col Miciulli e, anche per la Vigorina, il presente e il futuro rispondono ora al nome di FC Senigallia.

Vigorina