Alessandroni a segno «Fc Vigor, giusto così»

AlessandroniLa rimontona con l’Osimana può avere un seguito. Adesso il confronto con la capolista

Ho fatto bene a scegliere Senigallia: così Lorenzo Alessandroni, autore del gol del pari contro l’Osimana (dopo l’1 a 2 di Gorini). Il giocatore rivisita il derby coi giallorossi partendo da quel 2 a 0: «Preso il secondo gol – dice – sarebbe stato facile demoralizzarsi, anche perché in precedenza le avevamo provate tutte; ma siamo stati bravi a battere quella punizione veloce rientrando in partita, abbiamo pareggiato e anche sfiorato il terzo gol se il loro portiere non avesse fatto il miracolo su Pesaresi.Ma va bene così, il pareggio è giusto. Guardiamo avanti». Guardare avanti significa guardare alla trasferta sul campo del Sassoferrato-Genga. Passerà di lì il destino dei biancorossoblu? Alessandroni è pacato: «Siamo una squadra giovane – afferma – e la prima regola è quella di non far programmi a gioco lungo e di guardare partita per partita. Non dico che il confronto col Sassoferrato non sia importante. Lo è, ma conterà 3 punti come ogni altra gara. Viviamo gli incontri per come vengono, allora. Presidente e mister ci hanno ripetuto che il nostro torneo è cominciato dal derby col Marzocca. Andiamo avanti col nostro passo, c’è ancora un bel pezzo di strada da fare». Nell’ultima finestra di mercato Alessandroni avrebbe potuto tornare in Eccellenza. Contento di non essersi mosso? «Sono assolutamente soddisfatto di essere qui – dice Alessandroni – il progetto è interessante, la piazza risponde, rapporti umani e clima tranquillo mi convincono che miglior scelta non avrei potuto fare…».

Dal Corriere Adriatico del 6 febbraio