Allievi campioni regionali. Ecco l’intervista di Marcheingol.it a mister De Gregorio

44cd1f7fbc7d2b5655ee9b642b900d35_640_480

Grazie alla vittoria per 3 a 1 sulla Fermana, gli Allievi di mister Francesco De Gregorio si sono lauretati campioni regionali. E’ un successo che parte da lontano quello della formazione giovanile biancorossoblu e il tecnico, intervistato da Marcheingol.it, ha svelato tutti i dettagli di questa incredibile stagione. Una stagione che può proseguire verso un sogno incredibile chiamato scudetto. Prevista per domenica la prima gara del triangolare a Senigallia contro i laziali della Vigor Perconti al campo delle “Saline” (la terza compagine invece è proveniente dall’Umbria e riposa nel primo turno). Di seguito l’intervista integrale.

02_allievi-2000_web1
SENIGALLIA. Per la Vigorina è il primo titolo regionale della categoria Allievi. Ora la società si chiama Fc Senigallia, ma la sostanza è la stessa. E a firmare l’impresa è Francesco De Gregorio (foto), tecnico da un decennio nel calcio giovanile senigalliese. “Il nostro lavoro si svolge nel biennio e quest’anno sinceramente ci contavo nel chiudere con la vittoria – racconta mister De Gregorio – ho un gruppo di qualità dal punto di vista tecnico e tattico (5 classe 2001 in rosa e il resto tutti 2000, ndr), grande determinazione e voglia di arrivare a obiettivi importanti. I ragazzi mi seguivano in tutto, c’è un’altissima percentuale di presenze negli allenamenti, forti motivazioni in tutti ad arrivare lontano“.

De Gregorio analizza le due sfide decisive per la corsa verso il titolo regionale contro Recanatese e Fermana.Arrivati alla semifinale abbiamo pensato che tutto era possibile, la Recanatese è un’ottima squadra, abbiamo giocato bene. La finale è stato un discorso più complicato, la Fermana è una squadra ostica, ma la partita l’abbiamo interpretata bene anche se a 9 minuti dalla fine quando ci hanno pareggiato per un attimo ho temuto che si poteva compromettere tutto. Nei tempi supplementari invece i miei ragazzi sono rientrati in campo con più carica e ancora più motivazioni per portare a casa il titolo”. L’Fc Senigallia è andata in vantaggio con Marzano (convocato nella Nazionale Dilettanti), la Fermana ha pareggiato al 36’st con Giugliano. Poi ai supplementari prima un gran gol di Rocchi (21 gol in 20 partite) e negli ultimi minuti Esposto da centrocampo hanno chiuso la finale sul 3-1.

Ora nel viaggio verso la corsa scudetto l’Fc Senigallia (Marche) giocherà in casa domenica alle “Saline” contro la Vigor Perconti (Lazio). La formula è un triangolare con l’Umbria.

2d4d8626a8ffd31266d9b9b241f88292_640_480

(Articolo tratto da Marcheingol.it)