A Senigallia tutti stregati dalla “Metodologia Anderlecht”. A Luglio il Camp Estivo anche con Di iorio

Anderlecht a Senigallia

Tutti stregati dalla metodologia Anderlecht. Dopo la prima riuscita tappa del Novembre scorso, lunedì e martedì a Senigallia è andato in scena il secondo appuntamento organizzato dalla Fc Senigallia Scuola Calcio Vigorina con il vivaio belga, uno dei più importanti al mondo. Grazie al contributo di Massimo Sarcì, Responsabile del progetto Giovani in Europa per l’Anderlecht, per due giorni si sono alternate sedute tecniche sul campo delle Saline e lezioni in aula presso l’Hotel Ritz.

La partecipazione è stata massiccia, con tanti tecnici illustri di Senigallia (Marco Alessandrini, Aldo Clementi, Dino Guliani per citarne alcuni), i tecnici del Senigallia Calcio e tutti gli allenatori della società organizzatrice l’incontro.

“Abbiamo proseguito l’approfondimento della metodologia Anderlecht – racconta Roberto Siena, dirigente dell’Fc Senigallia -. Un programma che virà la sua terza tappa culmine a giugno con la visita di Jean Kindermans, il responsabile del Settore Giovanile dell’Anderlecht, punto di riferimento mondiale nell’insegnamento del calcio ai giovani”.

Il Responsabile del vivaio dell’Fc Senigallia, Loris Servadio, crede fortemente nella metodologia belga. Tale materia sarà anche il filo conduttore del Summer Camp che si terrà a Senigallia dal 9 al 17 luglio e che vedrà la partecipazione dei  tecnici dell’Anderlecht, Massimo Sarcì, Antonio Scibetta (all. Under 12) e Fred Delooz  (coordinatore delle attività preagonistiche). In tale circostanza i portieri potranno allenarsi con Lorenzo Di Iorio, istruttore Figc ed ex preparatore di Handanovic, Toldo, Meret e Scuffet.